Banner
Banner

PostHeaderIcon 2a categ."A"Krosia Altomonte 4-2

Il Krosia chiude la prima fase del Campionato in testa alla classifica confermandosi Campione d'inverno.

KROSIA – ALTOMONTE 4-2
9' p.t. De Vincenti – 40' p.t. Celestino (aut.) – 44' p.t. De Vincenti – 7' s.t. Altomonte - 14' s.t. Pisano – 36' s.t. De Vincenti

CROSIA – Prima partita del nuovo anno del Krosia sul proprio terreno ed ultima gara del girone di andata che il Krosia chiude nel migliore di modi, conseguendo il titolo simbolico di campione d’inverno. Infatti i tre punti conquistati, complice anche il pareggio a reti inviolate dell’Amendolara con il Cropalati, consegnano ai bianco-blu la vetta solitaria della classifica a +2 sugli ionici che domenica prossima ospiteranno sul proprio campo proprio i crosioti.
Partono subito forte i padroni di casa che nei primi 5 minuti di gioco si rendono pericolosi con Celi che da buona posizione non riesce a centrare la porta. Bisogna attendere il 9’ minuto per vedere il vantaggio bellissimo dei bianco-blu che con De Vincenti concludono una bellissima azione di contropiede che parte da una palla recuperata da Nigro ai limiti della propria area di rigore il quale appoggia subito a Mingrone che a sua volta lancia Celi sulla fascia destra del campo. L’attaccante bianco-blu smista dopo pochi passi la palla al centro del campo a Pisano che di prima intenzione lancia in profondità De Vincenti il quale con un tocco a seguire si presenta ai limiti dell’area ospite e trafigge in diagonale, con un tiro potente e preciso il portiere ospite per il gol del vantaggio.
Nonostante la rete però la partita non è bellissima nella prima frazione di gioco. Gli ospiti sono squadra ordinata, mentre il Krosia sembra risentire del periodo di pausa per le festività. Si arriva così al 40’ p.t. senza particolari occasioni da una parte e dall’altra, quando Celestino devia nella propria porta un traversone proveniente dalla destra per il gol del pari ospite.La reazione del Krosia è immediata. Infatti dopo soli 4 minuti i padroni di casa sono di nuovo avanti con De Vincenti che di testa raccoglie un corner e mette dentro la palla del 2 a 1, risultato con il quale si chiude la prima frazione di gioco che gli ospiti chiudono in 10 uomini per l’espulsione, causa proteste, di un proprio difensore in occasione della rete del Krosia.
Alla ripresa il primo sussulto lo regalano gli ospiti che pervengono al pari al 7’ su una punizione ben calciata dai limiti dell’area. Da questo momento in poi, però, il Krosia si trasforma e crea occasioni a ripetizione. Ben due volte De Vincenti vede sfilare la palla di pochi centimetri al lato dei pali. Poi è Mingrone che colpisce la traversa su un calcio di punizione ben calciato dai limiti dell’area, poi è sempre il mister a vedersi respingere la palla del vantaggio da un ottimo estremo difensore che dopo pochi minuti si supera su De Vincenti rifugiandosi in corner. Al 14’ s.t. è Pisano a portare nuovamente il Krosia in vantaggio segnando di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione.
Gara che si chiude grazie al solito De Vincenti che al 36’ segna di testa la sua tripletta personale e sigla la rete del definitivo 4 a 2, risultato sul quale si chiude definitivamente il match.
Ottima vittoria del Krosia che aveva l’obbligo di conquistare i tre punti per riappropriarsi della vetta solitaria della classifica.
Vittoria meritata grazie soprattutto ad un secondo tempo davvero da capolista. Bianco-blu che adesso saranno attesi da una difficilissima trasferta, sabato prossimo, ad Amendolara per la prima gara del girone di ritorno.

 

PostHeaderIcon Cerca nel sito

Banner
Chi è online
 16 visitatori online
Ora Locale
Ulti Clocks content
Statistiche
Tot. visite contenuti : 60667
Spazio Pubblicitario
Banner
richiesta pubblicità
VUOI PROMUOVERE LA TUA ATTIVITA' QUI?
CONTATTA la redazione di SportMirtese..!!