Banner
Banner

PostHeaderIcon 2°Categ.Giron."A" Cerchiara-Krosia 1-0

-Il Krosia ritorna da Cerchiara con una sconfitta di misura, che non scoraggia i ragazzi di Mister Tedesco,uscendo a testa alta dal Comunale di Cerchiara, avendo fatto di tutto per pareggiare la gara, c'è da dire che il Krosia nonostante giuocando bene,in trasferta non è riuscito a vincere una gara in questo campionato, ma ha Crosia i dirigenti e i calciatori con il supporto dei tifosi sono fiduciosi di portare a fine campionato i Play-Off. 

Cerchiara  -   Krosia  1-0

Il punto sulla giornata di campionato

CERCHIARA- Quarta sconfitta in campionato, quarta sconfitta lontano dal Comunale di Crosia. Sconfitta sicuramente tra le più meritate per i bianco-blu che non riescono ad essere mai incisivi al cospetto di un avversario che ha giocato più di un’ora in inferiorità numerica a causa dell’espulsione, per fallo di reazione, ricevuta da uno degli uomini del Cerchiara. Partita sostanzialmente brutta che il Krosia meriterebbe già di perdere alla prima frazione di gioco. Le uniche concrete occasioni portano, infatti, la firma dei padroni di casa, ma la prima volta è la sfortuna a negare la gioia del vantaggio al Cerchiara, visto che il palo si oppone alla rete del vantaggio; poi è Cetera, durante i minuti di recupero del primo tempo a parare un rigore (il terzo rigore parato dal numero 1 del Krosia, su quattro subiti), generosamente concesso dal direttore di gara. Il Krosia, non si vede per tutta la prima frazione di gioco. Al rientro in campo sono i padroni di casa ad insistere in avanti e puntuale giunge il gol. Punizione dalla tre quarti sinistra del campo, la palla arriva in area di rigore con la difesa bianco-blu che non riesce a liberare l’area di rigore. Batti e ribatti ed alla fine la palla termina in rete, nonostante le proteste bianco-blu per un presunto fuorigioco non sanzionato dal direttore di gara. Subito lo svantaggio al primo ribaltamento di fronte i bianco-blu hanno l’occasione di riportarsi subito in parità, ma Max Forciniti cincischia davanti al portiere ospite e si fa rubare la palla. L’attaccante del Krosia si ripete dopo pochi minuti sprecando, ancora una volta a tu per tu con l’estremo difensore ospite, l’occasione del pareggio. Poi è il turno di Francesco  Mazza che colpisce il palo a conclusione di una bella azione personale sulla destra ed infine è ancora Max Forciniti a mancare la deviazione di testa, indisturbato sul limite dell’area piccola, mandando fuori la palla. Finisce così 1 a 0 la partita che avrebbe potuto decretare il rilancio in classifica del Krosia che non solo spreca l’ennesima occasione ma che adesso deve puntare ai tre punti casalinghi di domenica prossima, facendo i conti con la capolista Audace Rossanese.

 

 

PostHeaderIcon Cerca nel sito

Banner
Chi è online
 10 visitatori online
Ora Locale
Ulti Clocks content
Statistiche
Tot. visite contenuti : 34707
Spazio Pubblicitario
Banner
richiesta pubblicità
VUOI PROMUOVERE LA TUA ATTIVITA' QUI?
CONTATTA la redazione di SportMirtese..!!